Google+

Pages

venerdì 21 marzo 2014

Scialatielli vongole e asparagi

Col caldo e la primavera arrivano pure gli asparagi.
A casa mia si cucinano solo quelli selvatici, mio padre è un vero amante della montagna quindi , per ogni stagione, sulla mia tavola c'è quello che offre la terra.
Cerco sempre di inserire ricette con verdure o frutta di stagione, non sempre è possibile ma ci provo!
Gli asparagi selvatici hanno un sapore molto forte e amarognolo quindi ne bastano davvero pochi per insaporire un piatto. Si abbinano bene sia con il pesce che con la carne, oggi prepariamo un primo mare e monti.


Ingredienti per 4 persone:

400 grammi di scialatielli
1 kg di lupini
250 grammi di asparagi selvatici
2 cucchiai di pomodori pelati (molto meglio sostituire con 7 pomodorini)
2 spicchi d'aglio
peperoncino qb
sale qb
olio evo
prezzemolo
mezzo bicchiere di vino bianco

Preparazione:

Pulire gli asparagi prendendo solo le punte tenere. Bollire le punte in acqua bollente per circa 7 minuti, fino ad ammorbidirle.

Soffriggere uno spicchio d'aglio con olio evo, saltare gli asparagi, salare e aggiungere il pomodoro. Far cuocere 20 minuti. Frullare il tutto e mettere da parte. Tenere i lupini in acqua salata circa un'ora. Lavare accuratamente.
In una padella far imbiondire uno spicchio d'aglio in olio evo, aggiungere il peperoncino e le vongole. Far aprire le vongole a fuoco vivace , facendo sfumare il vino bianco.  Cuocere gli scialatielli. Saltare nelle vongole, aggiungere il pesto di asparagi e del prezzemolo tritato fresco.
Servire il piatto caldo.

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...